Mystery Shopping

CFI Group conferisce valore aggiunto al normale approccio qualitativo, e trasforma i Mystery Shopping in un vero e proprio strumento di misurazione della qualità erogata.

CFI Group utilizza i Mystery Shopping come metodologia di indagine per:

  • Misurare la qualità erogata dei servizi/prodotti
  • Monitorare processi di vendita - acquisto
  • Ottenere un riscontro dalle operazioni di front-line (verificare gap rispetto agli standard)
  • Identificare i fabbisogni formativi e opportunità di vendita
  • Verificare ex-post l’efficacia di processi di formazione o di cambiamenti organizzativi
  • Verificare se la qualità erogata corrisponde agli standard aziendali
  • Analisi di lay-out del PoS in termini di coerenza con la Brand Identity

CFI Group garantisce:

  • Rete di intervistatori a copertura capillare dell’intero territorio nazionale e internazionale
  • Intervistatori professionisti specializzati
  • Trasmissione dei dati in tempo reale
  • Report quantitativi, KPI di confronto e indicazioni operative

 

 

 


  • Il Mystery Shopping è una metodologia utilizzata per simulare l’esperienza d’acquisto del Cliente, attraverso gli occhi esperti di un professionista della ricerca
  • Il Mystery Shopping è nato nell’ambito del Retail, ma oggi viene utilizzato per analizzare le dinamiche relazionali in ogni settore e in ogni situazione di contatto tra organizzazione e cliente: il punto vendita, lo sportello della banca, la stazione di servizio, il call-center etc.
  • Intervistatori professionisti fingono di essere un vero cliente e interagiscono con l’organizzazione per rilevare la presenza o l'assenza di parametri chiave nella gestione della relazione con i clienti