Metodologia ACSI

La ricerca CFI Group è frutto di oltre 20 anni di studi svolti presso la Business School della University of Michigan e il National Quality Research Center (NQRC).

La metodologia CFI Group è stata scelta per misurare l’indicatore ufficiale della soddisfazione dei consumatori americani: l’American Customer Satisfaction Index (ACSI).

In Italia solo CFI Group dispone dell’autorizzazione e del know-how per realizzare analisi predittive secondo il modello ACSI, la cui metodologia è brevettata negli Stati Uniti.

Oltre ad essere uno degli indicatori macroeconomici più accreditati negli Stati Uniti, l’ACSI possiede un vero e proprio valore predittivo sull’andamento degli indici di borsa dimostrato dalla ricerca, capace di fornire indicazioni fondamentali per il futuro delle aziende.

I risultati a livello di macrosettore economico vengono pubblicati gratuitamente con i report di analisi sul sito ACSI. Ogni azienda può partecipare alla rilevazione per ottenere risultati specifici sulla propria realtà e/o singoli player di mercato.

A partire da luglio 2010, è consultabile il blog ACSI Matters dedicato ai temi di custode satisfaction. In corrispondenza delle rilevazioni ACSI, ogni tre mesi, consulenti esperti pubblicheranno le notizie più rilevanti sulla soddisfazione dei servizi americani, le storie e gli aneddoti apparsi sui media collegati ai dati ACSI. Il blog si rivolge ai professionisti nei diversi settori, ai ricercatori e anche ai consumatori interessati ai temi della custode satisfaction.

 

 


In Italia CFI Group rileva gli Indici Nazionali utilizzando la metodologia ACSI in tre distinti settori di attività:

  • Grande Distribuzione Organizzata (Supermercati e Ipermercati)
  • Banche Retail
  • Energia e Gas